Alla fine, nonostante la serie di problemi sopraggiunti da dicembre in poi che l’hanno fermata per tre mesi e fatta lavorare al 50% per altri due, impedendole tra l’altro di partecipare ai campionati regionali, Alessia è riuscita con caparbietà a partecipare ai campionati italiani seniores.  Era la sua prima partecipazione ad una gara nella massima categoria e magari arrivarci con una preparazione “completa” e puntigliosa sarebbe stata nei suoi desideri … ma quando le cose non vanno come ci si augura l’unica alternativa è usare la propria pervicacia per vincere le “avversità”.

E Alessia ha dimostrato tutta la sua caparbietà dopo essere incorsa in due piccoli errori nella prima parte della gara, la style dance, che la relegavano al 15 posto facendo un libero pulito ed emozionante che le ha permesso di risalire fino al 10 posto; purtroppo però fuori dalla zona della classifica che le competeva.

 

 

Lascia un Commento

Questo sito utilizza dei Cookie per tenere traccia di alcune informazioni, quali le pagine visualizzate, il mantenimento dello stato Online del Registrato. Collegandosi al sito o registrandosi, si accettano queste condizioni. | Accetta e Prosegui